Laura’s Garden, video, 2004, 01’:20’’

 

Laura's Garden è costruito con minimi elementi visivi e sonori.

Il video nasce da un pattern estratto da una mia fotografia e ridisegnato digitalmente, moltiplicato infinite volte con dimensioni e colori diversi. Il punto di partenza desunto dal mondo naturale subisce un processo di trasformazione a più fasi, volto a creare immagini finali leggerissime, nel senso calviniano di "non-pesanti".

Queste immagini si muovono al ritmo di una nervosa melodia elettronica, i cui suoni ricordano gli strumenti tecnologici del nostro quotidiano, trasportando l'osservatore in un luogo sottratto alla gravità del reale, un territorio di coltivazione e di evasione.

Laura's Garden è stato presentato alla XIV Quadriennale di Roma – Anteprima Torino, Promotrice delle Belle Arti, Torino, 2004.

Musica di SyntheLabo.

Pagina progetti Utopia e Laura's Garden